Oleodinamica: di cosa si tratta?

Componenti oleodinamici
L’oleodinamica è una branca della fluidodinamica e studia la trasmissione dell’energia attraverso dei fluidi in pressione, tra cui l’olio idraulico.
Questa materia comprende la progettazione, nonché la produzione ed installazione di componenti oleodinamici che andranno a costruire un impianto che sfrutta proprio il fluido per controllare. Per rendere l’idea, in aggiunta, possiamo dire che questa tipologia di componenti viene impiegata nella maggior parte dei settori industriali, tra cui quello aeronautico, automobilistico, alimentare e ferroviario.
In aggiunta a ciò, l’Italia è fortunatamente il quarto esportatore al mondo di questa tipologia di componenti e non è un caso se questo viene considerato come un settore strategico per il futuro. Vediamo di seguito quali sono i componenti necessario per costruire un impianto e come questo funziona.

I componenti di un impianto oleodinamico

Come è facile comprendere, i componenti dell’impianto sono tutti percorsi dal fluido che ne permette il funzionamento ed è per questo che tra loro sono collegati tramite valvole, tubi e raccordi. Questi ultimi consentono il collegamento anche con una centrale di compressione che rappresenta il motore primario in quanto lavora in abbinamento con una pompa di alimentazione agli organi finali, ovvero gli attuatori, che vanno a compiere l’intero lavoro meccanico. L’intero impianto funziona in quelle che possono essere definite come tre fasi.
La prima consiste nella trasformazione, tramite il fluido oleodinamico, dell’energia meccanica in energia idraulica e ciò è possibile grazie all’utilizzo della pompa. La seconda fase, invece, consiste nel trasporto dello stesso fluido dalla produzione al componente oleodinamico che lo andrà ad utilizzare. Per questa fase, le componenti utilizzate sono quelle relative alle tubazioni e quindi anche raccordi e valvole in modo da regolare e distribuire in totale sicurezza. Infine, la terza fase consiste nella completa trasformazione dell’energia idraulica grazie al funzionamento di pistoni e motori idraulici.
Dunque, possiamo riassumere il tutto in tre gruppi differenti: il gruppo generatore in cui l’energia viene trasformata; il gruppo di controllo in cui il fluido viene condizionato e regolato e poi il gruppo di utilizzo.

Come funziona l’impianto oleodinamico

Innanzitutto, gli impianti oleo-idraulici vengono utilizzati soprattutto per ottenere in maniera semplice e veloce dei movimenti in grado di vincere delle forze resistenti pesanti anche centinaia di tonnellate. In più a ciò si aggiunge anche una precisione elevata che caratterizza il macchinario che sfrutta questa tipologia di forza, basti guardare il cilindro idraulico. In ogni caso, andiamo a vedere come opera un impianto di questo tipo. Anzitutto la forza viene generata e trasportata grazie ad un fluido presente all’interno di un serbatoio. Questo fluido viene aspirato tramite una pompa e mandato in circolo all’interno del circuito dove viene distribuito e regolato dall’attuatore. Il fluido, affinchè l’attuatore funzioni come si deve e vinca quindi la resistenza del carico, deve raggiungere l’adeguata e proporzionata pressione. Per fare ciò, dunque, intervengono i vari componenti di regolazione tra cui le valvole e i gruppi di distribuzione. Infine, una volta che il fluido ha fornito la propria energia agli attuatori torna indietro nel serbatoio per poi ricominciare il giro. È evidente, dunque, che si tratta di un circuito chiuso e che quindi necessita di tutte le sue componenti per funzionare nel migliore dei modi.
In caso di guasto, comunque, è possibile sostituire le componenti rotte. Vediamo come.

Componenti guasti e OleodinamicaMas

Oleodinamica Mas rappresenta la soluzione migliore per coloro che necessitano di un fornitore di componenti oleodinamici, in particolare su Torino e dintorni. L’azienda, infatti, è in grado di offrire una vasta gamma di componenti, riuscendo a creare una fitta rete di ricerca relativa a questo settore. Ciò, dunque, ha permesso all’azienda di divenire un vero e proprio punto di riferimento per tutte quelle che sono le numerose realtà industriali locali. Gli aspetti a cuore dell’azienda, infatti, sono proprio il rapporto e la fiducia del cliente, oltre che la qualità dei prodotti e dei servizi offerti.

Have your say