Un telefono erotico per esperienze trasgressive

Chi non ha mai sognato di vivere segretamente un’esperienza passiva? Le trans attive e passive sono lì, con una mano sul telefono e l’altra sotto alle mutandine. Le casalinghe e madri di famiglia che non possono tradire il marito o allontanarsi troppo da casa, hanno comunque le loro voglie, e sono ancora più accentuate delle altre donne, perché devono rimanere represse a causa delle circostanze. Non si può immaginare cosa avrebbero voglia di fare queste insospettabili donne di casa, basta parlarci al telefono erotico per rimanere stupiti da quanto la loro fantasia erotica sia spinta. Chi è orientato verso il proprio sesso troverà ragazzi splendidi con un membro enorme pronti ad infilarlo in ogni pertugio o a riceverlo, a seconda dei gusti. La linea gay è caldissima, i ragazzi non possono stare un attimo tranquilli e sono ricercatissimi dal momento che le fantasie omosessuali sono presenti in ognuno di noi, ma ben pochi hanno il coraggio di metterle in pratica nella realtà.

Negli ultimi anni i telefoni erotici stanno avendo un successo enorme perché, grazie alla loro diffusione, i prezzi sono diventati accessibili a tutti. Sembra un sogno ma è la realtà, parlare delle proprie fantasie più segrete e ascoltare le porcate di una bellissima donna, di un bellissimo uomo o una donna meravigliosa che nasconde una sorpresona tra le gambe oggi è facilissimo. Con pochi soldi ci si può togliere la soddisfazione di una masturbazione salutare, liberatoria ed appagante; è sicuramente meglio condividere il sesso con qualcuno che rimanere da soli in balia della propria fantasia che non trova sfogo altro che in se stessi. Questa pratica è dannosa per la salute fisica e psicologica e spinge le persone a chiudersi sempre di più con il rischio di diventare asociali e cadere in depressione.

Oltre al beneficio di uscire dalla solitudine e comunicare con qualcuno verbalmente, il fatto che non lo si conosca è ottimo perché non c’è nemmeno l’imbarazzo di dire le peggiori porcate che vengano in mente. Senza avere fisicamente accanto una persona le remore del buongusto e della timidezza crollano completamente e si riesce a tirare fuori quello che è veramente in fondo all’anima e soddisfa la sessualità più nascosta. Non c’è nessuna vergogna con un telefono erotico, gli interlocutori possono mettere a nudo la propria anima, le fantasie inconfessabili, le frasi più oscene e volgari. La sua funzione principale è proprio questa: potersi sfogare liberamente senza paura di essere giudicati. Poter avere un angolo di paradiso dove essere se stessi fino in fondo è semplice e finalmente anche i più timidi troveranno donne in grado di guidarli in maniera da riuscire a sfogarsi e tirare fuori le pulsioni segrete.

Have your say