Tappeti persiani: un accessorio intramontabile

Nell’arredamento di una casa, un elemento di decoro che non può essere sottovalutato è il tappeto.

In commercio ce ne sono di diverse tipologie, misure, modelli e scegliere quello che meglio si correla con il proprio stile di arredo non è per nulla facile.

Tuttavia, un tappeto che riesce a conferire all’ambiente un aspetto raffinato ed elegante a prescindere dal tipo di arredamento dell’abitazione è il tappeto persiano.

Le sue origini sono molte antiche e ancora oggi questo grande elemento di decoro è ampiamente apprezzato nelle case degli italiani.

Nonostante ogni pezzo sia considerato unico, ci sono delle caratteristiche che accomunano ogni singolo tappeto in stile persiano.

Tra le caratteristiche comuni troviamo: l’utilizzo dei fili di cotone per la trama e l’ordito, mentre per il vello viene utilizzata una lana di qualità, anche il disegno è una delle peculiarità che accomuna i tappeti persiani.

Generalmente il disegno è un medaglione situato al centro ma che differisce per motivo e disegno.

Tappeti persiani: quali sono le caratteristiche e gli stili

Le caratteristiche che differenziano un tappeto persiano da un altro sono:

  • l’annodatura – i nodi servono per poter rendere il suddetto elemento ben stabile e durevole nel tempo. Maggiori saranno i nodi, maggiore sarà la qualità dello stesso. Per la realizzazione dei nodi si possono utilizzare due tecniche diverse tra di loro ma che apportano entrambe lo stesso risultato, ovvero nodo persiano e nodo turco;
  • materiali impiegati – il materiale che viene utilizzato è la lana, ma non di certo quella comune! Parliamo in questo caso di una lana di alta qualità, la lana kork. Deriva da agnelli di razza bianca con età compresa tra gli 8 e i 14 mesi. Molto spesso viene anche utilizzata la seta ma per delineare alcuni dettagli;
  • colori – grande importanza rivestono i colori. I materiali impiegati per colorare un tappeto possono essere di origine naturale, ma visto e considerato che i costi di produzione sono molto alti, i produttori hanno pensato di utilizzare un’altra tecnica, ovvero prediligere colori chimici semi solidi;
  • disegno – come è stato affermato in precedenza ogni disegno è unico, per cui ogni pezzo non può assolutamente eguagliarsi con un altro ma è inimitabile nel suo genere.

Tappeti persiani adatti ad ogni ambiente

I tappeti persiani possono offrire uno stile senza eguali anche in un ambiente dove l’arredo è di tipo moderno.

Infatti, un tappeto persiano molto grande posizionato al centro del salotto potrebbe trasformarsi con i suoi colori in un mix perfetto di fascino ed eleganza.

Il tappeto persiano è ideale anche nelle abitazioni in stile etnico: intensificano l’atmosfera rendendola più calda ed accogliente.

Nelle case classiche rappresenta l’elemento per eccellenza!

Da come si può denotare dunque, questo complemento d’arredo si sposa perfettamente con ogni stile, basta soltanto avere buon gusto e il gioco è fatto.

Non a caso, bersanetti tappeti offre un’ampia gamma di tappeti in stile persiano di eccellente qualità a prezzi più che vantaggiosi.

 

Have your say