Perchè lo sport era tanto importante nell’Antica Grecia?

lo sport nell'antica grecia

Si sa, le Olimpiadi sono state inventate dagli antichi Greci, ed erano tanto importanti che gli anni venivano contati in relazione allo svolgimento dell’Olimpiade. Le Olimpiadi erano tanto importanti per lo spirito greco che anche le guerre tra le diverse città-stato (le poleis) venivano fermate per svolgere i giochi atletici.

L’origine dei giochi è religiosa, come tutta la cultura nell’antichità, e particolarmente legata ai riti funebri: Achille negli Ultimi canti dell’Iliade organizza e fa svolgere dei giochi per commemorare l’amico Patroclo. E non solo le Olimpiadi si svolgevano in Grecia, ogni quattro anni, proprio come ora, ma anche altri giochi, tra cui le Istmiche a Corinto.

A questi giochi partecipavano atleti di ogni parte della Grecia e delle colonie, era davvero la più importante occasione in cui tutto l’universo della grecità, in perenne conflitto su tutto, si ritrovava e si sfidava in una simulazione della guerra, e il fatto che lo sport sia simulazione (e sublimazione) delle attività belliche, è evidente in quella che era la gara atletica più importante, e cioè la corsa con l’armatura dell’oplite, e cioè del fante greco: si correva armati di scudo, elmo e lancia, proprio come facevano i soldati nelle sfide guerresche tra le città. Ma anche la lotta era una chiara sublimazione, e ancor più il terribile pancrazio, e cioè un mix di lotta e pugilato in cui tutto era consentito. C’era anche una gara che appassionava i ricchi, e cioè la corsa con i carri, che vedeva vincitore non il guidatore del carro, ma il suo sponsor, colui cioè che aveva allevato i cavalli e pagato i costosi allenamenti. È un po’ come la formula 1 in cui a vincere è sì il pilota, ma ancor più la casa automobilistica.

E tanto importanti erano le Olimpiadi che i vincitori non solo venivano glorificati in patria, ma venivano anche cantati dai poeti. Le poesie di Pindaro (quello famoso per i “voli pindarici”) erano appunto componimenti dedicati ai vincitori delle Olimpiadi, e infatti si chiamano Olimpiche. Che lo sport in Grecia fosse così importante, tutto sta a dimostrarlo.

Have your say