Perché scegliere il drone syma x5c

drone syma x5c

Drone Syma x5C, perfetto per iniziare!

Il mercato dei droni è in forte aumento: ogni giorno sempre più persone si appassionano al mondo dei quadricotteri e cercano un valido prodotto per iniziare a testare le loro competenze.

Quando un appassionato di tecnologia cerca il primo drone da acquistare, quasi sicuramente la scelta ricadrà sul Syma x5c: scopriamo il perché.

Tutto sul Syma x5c

Il quadricottero Syma x5c è quello più consigliato per i neofiti del campo. I motivi sono diversi, anche se il primo tra tutti è sicuramente il prezzo. Per 50,00€ è possibile acquistare un modello particolarmente avanzato e dotato di caratteristiche oramai indispensabili per volare indoor oppure outdoor.

Il drone syma x5c è davvero semplice da configurare dal momento che si tratta di un quadricottero RTF.

La sigla RTF è un acronimo inglese che corrisponde a “Ready To Fly” – una volta che viene effettuato l’unboxing, il drone è pronto all’uso.

Chi non ha mai pilotato un drone dovrà tuttavia provare ogni singolo componente: capire e studiare ogni comando presente sul controller è il primo passo da fare per acquisire la sicurezza necessaria per compiere manovre complicate.

Il ‘marchingegno volante‘ si adatta bene all’utilizzo di un principiante ed è inoltre dotato di una telecamera HD che consente di scattare foto e riprendere video. La fotocamera viene fornita con una scheda micro SD da 2 GB.

La qualità delle foto è abbastanza alta per la fascia di prezzo, anche se in presenza di vento le immagini saranno particolarmente sfocate.

Una domanda che ogni pilota di droni si chiede è: “Quanto dura la batteria?“.
Il tempo di volo è davvero molto importante e non solo per chi utilizza il drone a livello professionale. Le batterie consentono un volo di 8 minuti al massimo.

Per ovviare a questo problema, gli esperti acquistano più batterie che andranno a sostituire a quella scarica. Un piccolo promemoria, la batteria del drone syma x5c è Li-Poly 3.7V 500 mAh.

Pro e contro

Senza analizzare ogni singolo componente tecnico che contraddistingue questo prodotto, vediamo i pro ed i contro: perché i principianti acquistano esclusivamente questo modello?

Il principale vantaggio è la stabilità in presenza di vento; l’esperienza di volo viene influenzata davvero poco, quindi si può volare tranquillamente anche in un parco, ad esempio.

La resistenza è il secondo punto di forza del drone syma x5c. I danni sono ridotti al minimo, anche dopo un incidente da un’altitudine elevata.

Il drone è perfetto per i principianti poiché RTF e semplice da controllare. Infine, è dotato di LED sia nella parte posteriore che in quella anteriore, aiutando il pilota a controllare il drone nel migliore dei modi, anche di notte.

I contro di questo prodotto sono due: la qualità della fotocamera e la durata della batteria.

La fotocamera è entry-level ovvero scatta delle foto ad una risoluzione particolarmente bassa. In pixel parliamo di 1280×720 a 30 fotogrammi per secondo (fps). La velocità di trasmissione dati è 5 Mbps. Tecnicamente in HD, ma la qualità mediocre.

Per quel che riguarda la durata della batteria, il tempo di volo è di 10 minuti, secondo più, secondo meno.

Complessivamente, il drone syma x5c è perfetto per tutti coloro che non hanno mai pilotato un drone e vogliono fare un piccolo passo verso il futuro, scegliendo un modello economico e dotato di fotocamera.

Have your say