Edentulia e all on four

clinica dentistica

L’edentulia (o edentulismo) è una patologia che coinvolge attualmente soprattutto la popolazione over 65 e che consiste nella mancanza di tutti i denti di entrambe le arcate. Una condizione veramente fastidiosa ma a cui oggi si può definitivamente rimediare grazie alla tecnica implantologica All-on-four.

Un problema estetico ma non solo

La totale mancanza di denti è certamente un problema estetico rilevante, specialmente in una società come quella di oggi, sempre molto attenta all’aspetto esteriore, e comporta spesso per chi ne è affetto una limitazione dei rapporti sociali, nonché disagio e vergogna.

I tratti del viso si accentuano, in modo particolare in corrispondenza dei solchi naso-genieni e della fossetta mentoniera, le guance tendono ad infossarsi e le labbra appaiono afflosciate, con un conseguente invecchiamento generale del volto. Ma il paziente edentulo, a causa di questa patologia, è soggetto anche a problemi funzionali, primi fra tutti mal di testa e cattiva digestione.

L’importanza della dentizione per tutto il corpo

denti fissi subitoL’assenza di tutti i denti, infatti, è in grado di sconvolgere in vari modi l’equilibrio dell’intero organismo. Nell’apparato stomatognatico, per esempio, si creano una serie di mutamenti che alterano la fisionomia della mascella (che cambia di volume e spessore con fenomeni di riassorbimento ed atrofia) e la muscolatura masticatoria. La mucosa va incontro ad alterazioni che ne ridocuno l’elasticità e lo spessore e pregiudicano la compressione, vengono modificati la fonesi e la postura di tutto il corpo.

Nella fonesi, ossia nella pronuncia dei suoni, l’edentulia causa al paziente che ne è affetto la tipica pronuncia soffiata e l’emissione poco precisa delle consonanti s, t, d, f, v. L’assenza dei denti mandibolari e mascellari comporta inoltre la perdita dei recettori periodontali che svolgono una funzione fondamentale nel controllo e nella regolazione della postura e la conseguenza immediata è per il paziente edentulo una mascella vagante con una postura disarmonica ed instabile.

Come risolvere il problema dell’edentulia: la tecnica All-on-four

Il metodo più largamente adottato nella cura dell’edentulia è stato per lungo tempo anche quello meno risolutivo, ossia l’utilizzo della dentiera, la cui manutenzione causa spesso al paziente una serie di inconvenienti, quali arrossamenti, sanguinamenti ed irritazioni delle gengive. Il rimedio più recente, più efficace e a lungo termine è invece la tecnica implantoprotesica a carico immediato, detta All-on-four, la quale viene eseguita solo ed esclusivamente da cliniche dentali specializzate.

Questa tecnica, che letteralmente significa “tutto su quattro (impianti)“, consiste nella sostituzione di un’intera arcata di denti mancanti con delle protesi in grado di sorreggersi, appunto, su soli quattro impianti. Si tratta quindi di una procedura innovativa, dal momento che con le tecniche implantoprotesiche precedenti era necessario forare in più punti l’osso mascellare o mandibolare, nei punti corrispondenti ai denti da sostituire.

Con la tecnica All-on-four, invece, gli interventi da compiere diminuiscono di numero e di complessità ed invasività e possono essere realizzati anche nel corso di un’unica giornata. I vantaggi per il paziente edentulo sono quindi notevoli, ma non finiscono qui poiché scegliere la tecnica implantoprotesica All-on-four si traduce in costi minori rispetto a quelli delle tecniche tradizionali ed in risultati di ottima qualità che non richiedono alcun ulteriore intervento successivo.

Have your say