Implantologia: dove e quando farla

Implantologia carico immediato
La cura dei denti è per ogni persona un cosa fondamentale poiché il sorriso rappresenta molte volte il nostro biglietto da visita a qualsiasi età. Oggi con le nuove tecniche non ci sono più problemi poiché grazie all’implantologia a carico immediato vedremo le nostre arcate dentali completamente ricostruire in 24 ore ed il sorriso sarà quello di una volta.
Tantissimi studi dentistici utilizzano questa nuova tecnica ma per un servizio di  implantologia a carico immediato a Torino potete rivolgervi alla clinica Cristaldent formata da uno staff di qualificati ed esperti del settore.

Cosa è l’implantoligia a carico immediato

Quando si parla di questo tipo di implantologia si tratta prima di tutto di una delle tecniche utilizzate molto frequentemente negli ultimi anni. Si effettua quando c’è bisogno di sostituire un dente a causa di fratture o cadute a causa di malattie parodontali. Vengono sostituiti uno o più denti senza nessun tipo di problema Al posto della nostra radice viene inserita una di tipo artificiale dopodiché viene fissato il dente da sostituire. Dopo tre mesi in genere può essere fatta la sostituzione con i denti definitivi. Risulta molto utile attendere qualche mese prima di applicare i definitivi in modo da far abituare il nostro corpo a questo tipo di impianto per tornare ad usare in maniera perfetta le arcate dentali. Viene svolta in anestesia locale della durata di qualche e non risulta dolorosa durante ma può portare qualche piccolo dolore post operazione come succede in genere. In caso di bassa quantità o qualità dell’osso lo specialista potrà in ogni caso effettuare precedentemente un tipo di chirurgia che aiuterà il paziente alla rigenerazione dell’osso.

Controindicazioni per l’implantologia a carico immediato

Non ci sono particolari controindicazioni per chi decide di ricorrere all’implantologia a carico immediato. I pazienti che prendono medicinali per prevenire l’osteoporosi però non possono optare per questa scelta. Anche chi soffre di diabete, malattie circolatorie oppure hanno una bassa qualità dell’osso da andare a trattare avranno un rischio in più nella buona riuscita dell’impianto. Il tipo di operazione inoltre è indicato per tutte le età senza nessuna esclusione.

Have your say