Separazione consensuale: cosa c’è da sapere

Separazione consensuale

In Italia si è stabilito che la percentuale delle separazioni è in continuo aumento. Non solo viene completamente stravolta la vita di due persone, ma bisogna far fronte a delle spese piuttosto importanti. In questo articolo troverete alcune informazioni essenziali, per un approfondimento: www.consulenzalegaleitalia.it.

La situazione si complica ulteriormente se ci sono di mezzo dei figli. Con chi andranno ad abitare? Si tratta di una situazione difficile che rischia di prolungarsi nel tempo, addirittura fino a tre anni. Tuttavia con la separazione consensuale ed il divorzio breve i tempi si sono notevolmente ridotti, ed anche i costi sono decisamente più contenuti.
Oggi ci si può separare anche in assenza di un avvocato, anche se la presenza di un legale è comunque consigliata. Questo vi permette di velocizzare i tempi e superare agilmente i numerosi cavilli burocratici che potrebbero riservare delle cattive sorprese.

Non essendo più necessari, gli avvocati offrono la loro prestazione in cambio di compensi molto accessibili. La tariffa dipende comunque da diversi fattori: dalla complessità della separazione consensuale, della contrattazione tra le parti e dal tempo necessario.

Secondo la legge Bersani del 2006 il cliente e l’avvocato devono stabilire in anticipo la parcella. Naturalmente, maggiori saranno le questioni su cui i due ex coniugi troveranno un accordo, minore sarà la parcella. La separazione consensuale con figli per esempio si può chiudere in sole tre settimane se c’è totale accordo tra gli ex coniugi sui diversi aspetti economici e sulle responsabilità genitoriali.

Come abbiamo detto precedentemente è possibile dunque procedere alla separazione consensuale senza avvocato, una pratica che permette di risparmiare la parcella del legale se non ci sono troppi nodi da sbrogliare e se i coniugi sono d’accordo su tutto. Bisogna per prima cosa compilare il ricorso, quell’atto col quale ci si rivolge al Tribunale per vedere approvati gli accordi di separazione stabiliti dalla coppia.

Have your say