Internet satellitare: cos’è e come utilizzarlo

Internet satellitare in Italia

Internet satellitare: di che si tratta?

La necessità sempre maggiori di essere connessi alla rete per lavoro, studio o semplicemente per piacere, ha portato allo sviluppo di modalità differenti per navigare in internet. Oggi la connessione ad internet è possibile tramite una serie di tecnologie che vanno dall’ADSL alla fibra ottica alle tecnologie wireless come il WiMax fino alla connessione satellitare.

Cos’è una connessione internet satellitare? Quando si parla di internet satellitare si parla di una modalità di navigazione che sfrutta una connettività wireless in grado di raggiungere velocità molto elevate e, soprattutto, di coprire un vastissimo range di aree.

Probabilmente, al momento, internet satellitare rappresenta la vera soluzione al digital divide, ossia al divario digitale che ancora esiste tra molte aree geografiche, non coperte dal classico cablaggio dell’ADSL.

Una connessione internet satellitare è caratterizzata da tre elementi principali, ossia un satellite (o una rete di satelliti), una stazione terrestre, ossia un router che collega il satellite alla rete internet terrestre ed una parabola di ricezione, che ‘cattura’ il segnale in provenienza dal satellite e, tramite un modem, trasforma le informazioni raccolte in dati digitali.

Quando si utilizza una connessione satellitare, quindi, è necessario che i satelliti, che girano intorno alla terra in orbita geostazionaria, siano in grado di trasmettere le informazioni: spesso, infatti, il segnale può subire interferenze da parte di ostacoli naturali (boschi, monti ecc) o antropici (muri, palazzi e altre costruzioni).

Internet satellitare in Italia

In Italia, al fianco delle grandi compagnie di telecomunicazioni che offrono ADSL nelle diverse coniugazioni, fibra e super fibra, esistono delle aziende minori, che, tuttavia, sono all’avanguardia nella comunicazione wireless.

Proprio grazie alle soluzioni wireless, tra cui l’internet satellitare, tali realtà permettono a quanti vivono in aree non coperte dall’ADSL via cavo o dalla fibra ottica di poter navigare in rete a velocità sostenute e paragonabili a quelle delle più veloci linee ADSLInternet satellitare in Italia.

L’azienda leader in Italia per la fornitura di internet satellitare è Tooway, che offre connessioni a velocità fino a 22 Mega in download e 6 Mega in upload a prezzi variabili a seconda del piano tariffario sottoscritto.

Va sottolineato, tuttavia, che i prezzi per il collegamento satellitare sono leggermente più elevati rispetto a quelli dell’ADSL classico e che quando si decide di connettersi tramite satellite si devono preventivare anche le spese di installazione e attivazione della linea.

Un limite per lo sviluppo di internet satellitare: i costi

Lo sviluppo di internet satellitare è sicuramente ritardato a causa dei costi elevati che richiede la messa in orbita di un satellite e, naturalmente, dalle elevate spese necessarie per apportare una serie di miglioramenti nella tecnologia che, al momento, soffre ancora di problematiche legate soprattutto alla latenza, ossia al ritardo nel segnale.

Si può infatti facilmente immaginare che, per quanto i dati viaggiano ad elevata velocità, il tragitto medio che essi devono effettuare per mettere in comunicazione un computer con il satellite è pari a 70mila chilometri tra andata e ritorno, distanza che può causare un decadimento del segnale stesso.

Have your say