Tutorial: come scontornare persone da una foto grazie al software movavi

In alcune circostanze, può essere necessario scontornare persone o oggetti da una foto per rendere l’immagine esattamente come la si vorrebbe. Può capitare, infatti, di fare una fotografia ad un tramonto o a un panorama bucolico che ha attirato la nostra attenzione, per poi scoprire che nello scatto è entrata anche una persona di passaggio, una mano, un braccio, e così via. Oppure, immaginate le classiche foto sotto la torre di Pisa o vicino a qualche altro monumento tra i più fotografati. Sarebbe bello poter eliminare tutte le altre persone che popolano la foto ed evitare che distolgano l’attenzione dalla vera persona che avete deciso di fotografare. Insomma, in molti casi si scatta un’ottima fotografia che però non può essere ritenuta perfetta per un piccolo dettaglio che non dovrebbe esserci.

In tutti questi casi è sufficiente utilizzare Movavi Photo Editor per scontornare oggetti e persone e eliminarli dalle foto. Il funzionamento è molto semplice, in quanto il software è stato ideato appositamente per permettere all’utente di usufruire di funzioni professionali anche senza avere particolari conoscenze pregresse nel mondo dei software per la post-produzione fotografica. Si tratta di un programma semplice e intuitivo, ma vediamo con questo breve tutorial come scontornare rapidamente le immagini e creare fotografie perfette.

La prima cosa da fare, ovviamente, è quella di scaricare Movavi Photo Editor sul vostro personal computer o sul vostro Mac, cliccando sull’apposito pulsante. Una volta avvenuto il download bisogna aprire il file, cliccare su esegui e procedere con l’installazione guidata del programma di elaborazione foto. A questo punto si deve aprire il programma e si può procedere a effettuare le dovute modifiche.

La schermata principale del programma prevede due sezioni, una in cui caricare l’immagine e un’altra, posta sulla destra, che raggruppa tutti gli strumenti di lavoro che è possibile utilizzare per modificare le foto secondo i vostri gusti e le vostre esigenze. Per iniziare a lavorare sulla fotografia bisogna caricarla all’interno del programma usando la funzione Cerca immagini che permette di caricare il file presente sul computer (o su un dispositivo esterno collegato al computer). In alternativa, si può anche trascinare la foto direttamente nell’area di lavoro.

A questo punto bisogna cercare nel pannello a destra il menu Rimozione oggetto e all’interno di questo selezionare lo strumento Pennello. Con il pennello si deve andare a selezionare l’oggetto o la persona che si desidera eliminare dalla foto. Se si preferisce, come strumento di selezione può essere utilizzato anche il Lazo oppure la Bacchetta Magica. In realtà tutti e tre gli strumenti compiono la stessa funzione, vale a dire selezionare la porzione d’immagine interessata, ma hanno un funzionamento leggermente diverso e la scelta di uno piuttosto che un altro sta all’abitudine e alla comodità di chi sta lavorando sulla foto.

Nel caso al momento della selezione siano comparsi dei segni indesiderati, questi possono essere facilmente tolti con lo strumento Gomma di Selezione. Una volta che la selezione vi abbia soddisfatti a pieno si può procedere all’eliminazione cliccando su Avvia Cancellazione. Può succedere, però, che l’eliminazione di una persona o di un oggetto crei delle imperfezioni sulla foto che possono essere ovviate utilizzando lo strumento Timbro. Con questa funzione è possibile copiare un qualsiasi punto dell’immagine sulla zona selezionata. Ad esempio può essere utilizzato per uniformare lo sfondo una volta che l’oggetto è stato eliminato. Scopri di più su tutte le funzionalità del software movavi sul sito ufficiale.

In pochissimi minuti, dunque, è stata eliminata la persona indesiderata dalla vostra foto che così è pronta per essere salvata. Per farlo bisogna cliccare sul tasto Esporta e scegliere la cartella in cui salvare la foto e il formato in cui si preferisce farlo.

Have your say