Riscattare i bonus sulle slot machine, come fare

Spesso nel campo del gioco d’azzardo si sente parlare del riscatto del bonus. Di cosa si tratta? Nulla di che: semplicemente quando un cliente s’iscrive a una piattaforma dedicata al gioco d’azzardo online, gli viene fornito un bonus sul primo deposito. Tale bonus dev’essere riscattato per poter essere prelevato o utilizzato. Il cliente, quindi, deve giocare con i suoi soldi reali per poter riscattare il bonus. Il riscatto avviene secondo le norme e le regole differenti a seconda del sito. Inoltre il sito potrebbe porre dei limiti al suo gioco. Per esempio, qualora il giocatore dovesse utilizzare delle tattiche con il minimo rischio per il suo deposito reale, il bonus potrebbe venire negato. A tal punto è possibile che il cliente si ritrovi in una situazione di stallo: il deposito gli è stato negato, mentre le condizioni sull’accettazione dello stesso permangono. Cosa, quindi, fare? Come prelevare il deposito principale ed i successivi 3 depositi slot?

Sin da subito si può affermare che non esiste una situazione univoca. Le condizioni e le regole cambiano a seconda del gestore del sito e della piattaforma stessa. In alcuni casi non vi è alcun limite di gioco per riscattare il bonus. In altri casi è possibile che la casa di gioco imponga dei limiti sugli importi massimi da scommettere. Per esempio è possibile che l’importo massimo da scommettere venga dimezzato. In tal caso il riscatto del bonus richiederebbe un’enorme quantità di tempo ed è, ovviamente, un caso da evitare. Altri gestori possono vietare l’ingresso ad alcuni slot machines a quei giocatori che non hanno ancora riscattato il bonus. Il player si ritrova, quindi, in una situazione in cui deve giocare solo ad alcune tipologie di giochi tralasciando le altre. Questo, a sua volta, comporta un altro notevole dispendio di tempo ed energia per riscattare finalmente quel bonus. Come risultato si ha un cliente svogliato, che gioca tanto per avere le mani libere per poter, alla fine, giocare senza limiti di sorta. Non tutte le piattaforme, però, sono così limitanti e ve ne sono alcunieche non danno alcuna restrizione al cliente.

Ci si lancia nel gioco d’azzardo sin da subito e si riscatta il bonus in un qualsiasi gioco che più si preferisce potendo scommettere le massime somme. Quindi, il primo passo per riscattare il bonus, qualora il giocatore se lo sia preso, è leggere i regolamenti e le normative riguardanti il bonus e solo dopo effettuare il deposito. Perché una volta depositati i soldi sul conto e accettato il bonus non resterà che giocare: bisogna pensarci prima, quindi. Tuttavia, se per qualche strano motivo vi siate dimenticati di leggere il regolamento della piattaforma prima d’iniziare il gioco, potrete sempre farlo a gioco in corso, seppur accettando le conseguenze della vostra dimenticanza. Avete già il bonus e non sapete come riscattarlo? Leggete le regole del sito su cui giocate. Quasi sempre vi sono incluse delle piccole regole che sanciscono le modalità di riscatto. Per esempio, sulla piattaforma dedicata a bet365 è chiarito come il giocatore non possa utilizzare le tattiche a minimo rischio per vincere, altrimenti rischia di perdere il bonus del tutto. Quindi dovrete utilizzare le tattiche a medio rischio. Inoltre si consiglia di giocare soltanto ai giochi che conoscete, altrimenti oltre a non riscattare il bonus rischierete anche di perdere il vostro deposito. In alcuni il riscatto del bonus avviene velocemente (e facilmente); in altri casi è una lunga e noiosa procedura. Quando avrete finalmente adempito alle regole di riscatto del bonus, quest’ultimo sarà riscattato. Non dovrete quindi preoccuparvi di esso e potrete prelevare i soldi dal vostro conto.

Have your say