Arredare un salotto piccolo: 7 consigli e idee

Il salotto è senza dubbio la stanza più apprezzata da tutti perchè è un ambiente destinato allo svago e al relax. Non tutti però hanno a disposizione un grande soggiorno. Chi ha un piccolo salotto deve fare maggiore attenzione agli arredi da utilizzare e all’impostazione da dare alla stanza. In questo articolo puoi trovare alcuni consigli e idee su come arredare un salotto piccolo, rendendolo comodo e bello.

Open space soggiorno e cucina

In caso di salotto piccolo, il primo consiglio è di realizzare un open space, creando un unico ambiente tra cucina e salotto. Unendo la zona giorno, si potrà godere di uno spazio più ampio e funzionale. Negli ultimi anni l’open space è diventato sempre più diffuso e comune, è una soluzione che viene adottata per appartamenti piccoli e moderni.

Finestre e infissi

Le finestre e gli infissi da utilizzare, danno un grande contributo estetico e di design alla casa. Materiali e colori fanno la differenza. È importante soffermarsi e capire come scegliere gli infissi in base allo stile di arredo. Colori freddi e materiali metallici si sposano bene in ambienti moderni, mentre i coloro caldi e le finestre in legno donano maggiore calore al salotto e sono abbinati agli arredi classici.

I colori

Anche la scelta dei colori è condizionata dallo stile di arredo che si vuole dare al proprio salone. Per fare qualche esempio, il bianco e il nero sono colori che vanno bene per qualsiasi tipo di arredamento moderno. Oppure, si potrebbe scegliere di accostare il bianco e un colore pastello come il verde o il rosa. Possiamo dire che in genere, in un ambiente moderno, è molto facile giocare con i colori. Chi sceglie un arredamento classico è limitato nella scelta dei colori da poter utilizzare, in questo caso infatti, accostare il bianco e i colori del legno sono una scelta quasi obbligata.

Parete attrezzata

La parete attrezzata non sempre è consigliata per un piccolo salotto, il rischio è quello d’ingombrare la stanza. Ecco perchè in questo caso la scelta di una parete attrezzata deve essere ponderata, tenendo conto del resto dei mobili da inserire. È più sicuro mantenersi su qualcosa di minimale e poco profondo. Una soluzione valida sono le pareti attrezzate modulari. Oltre alla base, vi sono elementi, come i ripiani e la libreria, da poter appendere sul muro. Lo spazio tra i vari elementi della parete attrezzata, renderà la stanza meno pesante e più spaziosa.

Specchi

Utilizzare gli specchi in un salotto piccolo è un’ottima idea. Questo splendido oggetto può aiutarci a dare maggiore luminosità e un aspetto più grande al salotto. Gli interior designer suggeriscono di applicare gli specchi in corrispondenza della finestra, in modo da riflettere e diffondere la luce all’interno del salone. Inoltre, gli specchi possono essere lavorati con satinature e decorazioni che possono valorizzare ancora di più il salotto.

Parete in legno

Una piccola rivoluzione nel vostro salotto potrebbe essere data dalla realizzazione di una parete in legno. È un’idea molto carina per creare un senso di comfort e calore. Da abbinare con un pavimento moderno o un parquet, mentre il resto delle pareti dovrà essere bianco. Inoltre, possiamo giocare con le geometrie del legno, creando una parete con fasce o cubi di legno. Arredare casa con elementi in legno rende l’ambiente molto più accogliente.

Mobili multifunzionali

I mobili multifunzionali, in un salone piccolo, diventano quasi una necessità. Migliorano di gran lunga la vivibilità della casa, ogni elemento è pensato per sfruttare al meglio lo spazio a disposizione. Con un minimo di progettazione degli spazi, si riesce a ottimizzare al massimo ogni mobile. Il tavolo per quattro, per esempio, all’occorrenza può raddoppiare la sua superficie e ospitare fino a otto persone.

Have your say